Due spiriti liberi come Alberto e Chiara non potevano che coronare il loro sogno d’amore in modo non convenzionale, con tanti colpi di scena in una location romantica ed esclusiva. Entrambi di origini fiorentine, desideravano celebrare il loro matrimonio in Toscana e hanno scelto la tenuta della famiglia di Alberto vicino al caratteristico Borgo San Lorenzo, a poca distanza da Firenze.

        La preparazione degli sposi si è svolta in modo molto informale e rilassato nel country resort Monsignor della Casa, immerso nel verde brillante della campagna toscana, appena fuori dal Borgo di San Lorenzo. Subito dopo Alberto e Chiara si sono spostati nella villa di famiglia, proprio di fronte al resort, per celebrare il matrimonio e festeggiare con amici e parenti.

        Chiara indossava un abito unico, creato appositamente per lei e cucito a mano nella sartoria Vittoria Bonini di Bologna, in tessuto di Sangallo di seta con preziosi ricami disegnati da Chiara stessa e creati in un laboratorio indiano. 

        Alberto e Chiara si sono detti sì nella deliziosa chiesetta della tenuta. Mentre per il ricevimento hanno brindato insieme ai loro ospiti seduti alla meravigliosa tavola imperiale allestita all’aperto, nella corte interna della villa, sotto un enorme cedro secolare. La tavola era impreziosita da fiori di campo e limoni, in ricordo della mamma di Alberto che la sognava decorata di agrumi, e illuminata in modo da creare un’atmosfera intima e suggestiva.

        Con l’arrivo del crepuscolo, gli elementi floreali e le luci hanno riempito l’aria di magia e di meraviglia. E non sono mancate le sorprese! Perché Alberto e Chiara sono una coppia legata da un amore spumeggiante e hanno voluto rendere il loro matrimonio una vera festa, divertente e coinvolgente per tutti gli amici e gli ospiti.

        Tutta quella strepitosa bellezza ha lasciato una traccia indelebile nel mio cuore, anche perché sono da sempre molto legata alla Toscana e ai suoi paesaggi. Mi ha resa particolarmente felice prendere parte a questo matrimonio e poter catturare nelle mie fotografie l’essenza dei loro spiriti liberi. Grazie ad Alberto e Chiara per essersi fidati di me e per avermi permesso di sognare ad occhi aperti insieme a loro!

        Your Narrative blog will appear here, click preview to see it live.
        For any issues click here